psicologiapsicologia evoluzionista

Perché Cooperiamo?

perché collaboriamo Psiconet psicologia psicoterapia Roma San Giovanni Collaborazione studio psicologia san giovanni re di roma prati

Perché Cooperiamo? Fate la prova: lasciate cadere qualcosa davanti a un bambino di due anni, ed è probabile che lui lo raccolga per voi.

Attraverso lo studio osservativo dei bambini di 0-2 anni, nei suoi esperimenti Tomasello dimostra che i bambini sono naturalmente collaborativi.

Si tratta di una prerogativa unica della specie umana; nelle stesse condizioni, i cuccioli di scimpanzé – una specie che pure possiede l’abilità di lavorare in gruppo – non mostrano comportamenti simili.

Perché Cooperiamo? Psiconet Studio Psicologia Psicoterapia Roma San Giovanna Re di Roma PratiQuando i bambini crescono, questa motivazione quasi riflessa ad aiutare senza aspettative di ricompensa, viene modellata dalla cultura.

I piccoli diventano maggiormente consapevoli di fare parte di una comunità e i gruppi sociali veicolano aspettative reciproche, incoraggiando o scoraggiando l’altruismo e la collaborazione.

In ogni caso, la collaborazione emerge come una combinazione specificamente umana di comportamenti innati ed appresi.

Nel suo libro, Tomasello utilizza i suoi studi condotti con bambini piccoli e cuccioli di scimpanzé per individuare i processi psicologici sottostanti alle prime forme di collaborazione complessa e, in definitiva, alla forma unica dell’organizzazione culturale umana, dall’evoluzione della tolleranza e della fiducia fino alla creazione di strutture gruppali come le norme culturali e le istituzioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.